Quando i manager HR valutano dei potenziali dipendenti, considerano non solo le qualifiche professionali, ma anche le soft skill o competenze trasversali e l'intelligenza emotiva. Le cosiddette soft skill aumentano la versatilità di un candidato e sono applicabili a un’ampia gamma di settori.

Alcuni esempi di soft skill

Lavorando su queste soft skill potrete risultare più interessanti per i potenziali datori di lavoro, indipendentemente dal settore in cui si desiderate lavorare, in quanto utilizzerete le soft skill come fattori per differenziarsi.

Lavorate insieme al team è una tra le soft skill più richieste

La capacità di lavorare in un team è indispensabile, ovunque si lavori, in quanto parte delle soft skill. Essere un team player valorizza l'efficienza di tutto il team e migliora la capacità del team di lavorare insieme per risolvere i problemi.

Infatti questa è una delle soft skill principali che i potenziali datori di lavoro cercano nei futuri dipendenti.

Siate organizzati

Sapete pianificare le vostre attività in modo da ottimizzare il vostro tempo?

Anche se questa è una delle competenze trasversali o soft skill che state ancora imparando o migliorando, la capacità di organizzare le attività ed il calendario del vostro team accrescerà le possibilità che vi sia offerto un lavoro.

Date spazio alle priorità

Se siete in grado di comprendere e assegnare le priorità, significa che svolgerete sempre il task più importante per il team in azienda.

La comunicazione è una delle soft skill fondamentali

  • Riuscite a comunicare i vostri pensieri ai colleghi in modo chiaro e comprensibile?
  • Siete in grado di essere empatici con i responsabili e i vostri colleghi? 
  • Sapete interpretare il linguaggio del corpo?

Avere la capacità di esprimere se stessi e di ascoltare gli altri è una delle competenze trasversali o soft skill essenziali sia in un’azienda che nel rapporto con i clienti.

Non smettete mai di coltivare questa soft skill

Lavorare sulla vostra capacità di comunicare sicuramente vi conferirà un vantaggio rispetto alla concorrenza durante il processo di candidatura.

Esprimete la vostra opinione

Un altro aspetto delle competenze trasversali o soft skill è la capacità di affermare sé stessi sul posto di lavoro, soprattutto se ci si trova in una posizione di leadership e management. Le vostre idee e soluzioni trovano terreno fertile se sapete esprimervi in maniera amichevole ma anche assertiva.

Questo, insieme alla capacità di assumersi la responsabilità delle vostre idee e di accettare il risultato finale, vi aiuterà a trovare un lavoro e salire la gerarchia aziendale, qualora lo desideraste.

Pensiero analitico

Un’altra delle competenze trasversali o soft skill più importanti è la capacità di pensare in modo analitico. Assumere un punto di vista obiettivo aiuta a risolvere i problemi e a scartare metodi inefficaci.

Lavorare su questa qualità vi renderà più interessanti per i vostri datori di lavoro, e, se occupate una posizione nel management, il vostro team apprezzerà molto la capacità di valutare spassionatamente una determinata situazione.

Restate competitivi nel mercato sviluppando costantemente le vostre soft skill

In un mondo in cui gli obiettivi di una società cambiano e si evolvono rapidamente, e le responsabilità di un dipendente si adattano di conseguenza, non ci si può adagiare nella propria posizione.

Se volete continuare ad essere un dipendente di valore per l'azienda è necessario ampliare le vostre qualifiche e competenze.

Summary

Cosa sono le soft skill? Le soft skill, conosciute anche come competenze trasversali o comportamentali, rappresentano quelle competenze sempre più ricercate dalle aziende nei professionisti. Oggi condividiamo alcuni consigli su cosa sono le soft skill e come imparare a sviluppare le soft skill per avere una carriera di successo. 
Approfondisci il nostro contributo su cosa sono le soft skill.

Disponible su Google Play
App store
Resta aggiornato!
Ricevi una mail settimanale e rilancia la tua carriera!

I più popolari