Una volta superata con successo la prima fase del processo di candidatura, è il momento di iniziare a prepararvi per il colloquio di lavoro. Prepararsi alle domande che l'intervistatore potrebbe rivolgervi non è sufficiente: i candidati vincenti predispongono anche un elenco di domande da porre al colloquio. Questo livello di preparazione denota impegno e dedizione, aumentando notevolmente le possibilità di farvi ottenere il vostro lavoro ideale.

L'importanza di preparare le domande giuste da fare al colloquio

Inoltre, arrivare con le proprie domande da porre al colloquio, vi aiuterà a decidere se il lavoro è davvero quello giusto per voi - dopo tutto, la decisione non è solo dell’azienda, ma anche vostra. Di seguito riportiamo un elenco di domande generali per aiutarvi nella preparazione in vista del colloquio di lavoro.

Ricordatevi di personalizzare le vostre domande da porre al colloquio per quella specifica posizione di lavoro. L’impegno che dedicate a questa parte di preparazione, dimostrerà all'intervistatore che siete la persona giusta per la posizione aperta.

Domande da porre al colloquio sulla posizione lavorativa

Le prime domande giuste da fare al colloquio sono sempre relative alla posizione aperta. Esplorate quanti più dettagli sul ruolo e dimostratevi interessati.

  • Perché è disponibile proprio questa posizione in particolare?
  • Da quali necessità nasce?
  • Come sarà valutata la prestazione lavorativa, e con quale frequenza sarà esaminata?
  • Quali sono per me le opportunità a lungo termine in questa posizione?
  • Quali piani di formazioni sono previsti per migliorare le mie qualifiche e competenze?
  • Quali sono le sfide principali legate a questa posizione?
  • Quali sono le principali mansioni realative al ruolo?

Domande da porre al colloquio sul team di lavoro

Conoscere meglio le persone e l'organigramma aziendale con cui si collaborerà è un ottimo segnale di interesse per la posizione che state condividendo con il selezionatore.

Ecco le domande giuste da fare al colloquio

  • Quante persone lavoreranno direttamente con me e con quali responsabilità?
  • In che modo il mio team si colloca all’interno dell’organizzazione complessiva aziendale?
  • Com’è l’atmosfera nel team?
  • Ci sarà la necessità di gestire il team da remoto?

Domande da porre al colloquio per il vostro responsabile

Approfondire alcuni aspetti del futuro manager è fondamentale anche per voi per capire meglio il tipo di personalità con cui collaborerete. Ecco le domande giuste da fare al colloquio:

  • Qual è lo stile di management del responsabile?
  • Quali sono i principali punti di forza che riconosce in un manager?
  • Qual è l’aspetto che preferite relativamente al lavoro che svolgete in questa azienda?
  • Cosa non vorreste mai vedere in un vostro dipendente?

Domande da porre al colloquio sull’azienda

  • Come descrivereste la cultura aziendale?
  • Quale stile di gestione è utilizzato all'interno dell’azienda?
  • Quali sono le principali sfide che l’azienda sta affrontando al momento?
  • L'azienda può definirsi finanziariamente solida?
  • Quali considerate essere attualmente i vostri principali competitor?

Ora che hai appreso quali sono le domande giuste da fare al colloquio al selezionatore durante un colloquio di lavoro, è giunto il momento di prepararti al meglio sulle domande frequenti che potresti ricevere durante un colloquio di lavoro, oppure sulle domande difficili del colloquio di lavoro che potrebbero metterti in difficoltà. 

Visita la pagina delle opportunità di lavoro e candidati e contattaci se vuoi approfondire la tematica delle domande giuste da fare al colloquio.

Summary

Esistono alcune domande che sono utili per farti entrare in empatia con il selezionatore ed evidenziare il tuo interesse per il ruolo. Le conosci tutte? In questo articolo condividiamo le domande giuste da fare al colloquio. Scopri tutte le domande giuste da fare al colloquio.

Disponible su Google Play
App store
Resta aggiornato!
Ricevi una mail settimanale e rilancia la tua carriera!

I più popolari