Non importa quanto vi siate preparati: possono sempre capitare domande difficili da colloquio o richieste impreviste. Abbiamo preparato una lista con le dieci domande difficili da colloquio che potrebbero farvi con le risposte da noi suggerite.

Lasciate che vi aiutiamo ad affrontare il colloquio con successo.

Perché avete lasciato il vostro ultimo lavoro o perché volete lasciare il lavoro attuale?

Trasformate questo tipo di domande difficili da colloquio in una vantaggiosa opportunità: potrete infatti sottolineare il motivo per cui volete lavorare presso l’azienda nella quale vi state candidando. Fate presente il vostro desiderio di affrontare una sfida più stimolante e spiegate che l'azienda, secondo voi, vi darebbe la possibilità di raggiungere i vostri obiettivi. 

Rispondete alle domande difficili del colloquio in modo chiaro e trasparente 

Meglio essere trasparenti sul motivo per cui si ha lasciato la precedente azienda e non mentire al proprio head hunter che vi aiuterà a gestire la situazione. Al tempo stesso però non occorre soffermarsi su eventuali criticità.

Riflettete su eventuali conflitti che avete avuto con colleghi o diretti manager. Voi vorreste lavorare con un manager in grado di gestire i conflitti? Ricordate che le competenze trasversali sono considerate molto importanti nel mondo del lavoro, soprattutto in determinati ruoli manageriali.

L'importanza delle soft skill: farle emergere quando rispondete alle domande del colloquio

Se le soft skill non sono un vostro punto di forza, sviluppatele iniziando da alcuni preziosi consigli. Vi renderete presto conto di quanto siano efficaci per lavorare con le altre persone all'interno dell'azienda e del vostro team.

Come reagite di fronte alle critiche?

Difficile rimanere impassibili alle critiche, ma ricordate che a volte possono essere costruttive. Siate voi stessi ed esprimete la vostra personalità, specificate che vi aspettate di commettere errori ma anche di imparare.

Per uscire al meglio da queste domande difficili da colloquio, raccontate di quando siete riusciti ad accettare una critica costruttiva ed a trarne miglioramento.

Usate la tecnica STAR per rispondere questa domanda difficile del colloquio

Rispondere a come reagite di fronte alle critiche non è mai semplice ed il vostro obiettivo non è di certo farvi trovare impreparati di fronte a questa domanda. Un consiglio pratico che vi suggeriamo consiste nel portare all'attenzione del selezionatore un esempio, applicando la tecnica STAR.

  • S: La S indica la Situazione. Molto importante quando si utilizza questa tecnica è spiegare il contesto dell'esempio che volete portare per motivare la vostra risposta alla domanda difficile del colloquio.
  • T: La T Indica il Task o Compito. Raccontate dell'obiettivo che deve sempre essere tangibile e preciso. Indicare al selezionatore l'obiettivo è fondamentale anche per poter parlare poi parlare del vostro sviluppo
  • A: A sta per Action. Approfondire le azioni che avete attuato e svolto per risolvere un conflitto è la vostra arma vincente. Dettagliate tutte quelle piccole azioni che vi siete appuntati per risolvere il conflitto con la persona in azienda. 
  • R: Ed infine portate i Risultati. Vien da sé che condividere poi i risultati ottenuti è sempre un buon modo per dimostrare all'interlocutore se la vostra strategia è stata o meno vincente.

Qual è la fonte della vostra motivazione?

Se volete dare una risposta efficace a queste domande difficili da colloquio, dovete appellarvi alla vostra etica del lavoro, alla vostra visione personale e ai vostri obiettivi. Non accennate a fattori come denaro o prestigio. Ogni datore di lavoro desidera in fondo dipendenti appassionati e che amano il lavoro che svolgono.

Come raccontare la vostra motivazione per rispondere alle domande difficili del colloquio

Anche in questo caso trasparenza e chiarezza sono due punti che potete giocare a vostro vantaggio. Non mentite mai su ciò che realmente vi spinge a candidarvi per una specifica posizione e cosa vi motiva davvero ad entrare in uno specifico nuovo contesto aziendale. Prepararsi a casa su questa domanda è sempre un consiglio per rispondere alle domande difficili del colloquio che ci sentiamo di darvi.

Vi state candidando presso altre aziende? 

Questa non è da considerare come una delle domande difficili da colloquio, ma una grande leva. Lasciate che il vostro intervistatore sappia che siete attivamente impegnati nella ricerca e che avete già affrontato colloqui per altri lavori.

Ricordate bene: essere richiesti è una qualità molto attraente.

Che cosa avete che altri candidati non hanno?

Questa è l’occasione ideale per menzionare i vostri maggiori punti di forza e i risultati raggiunti. Non c'è bisogno di vantarsi, ma non siate timidi nel promuovervi. Rispondete con fiducia e onestà.

Preparate una SWOT per rispondere al meglio a questa domanda difficili del colloquio

Avere ben in mente la SWOT della vostra professionalità può davvero aiutarvi per rispondere alle domande difficili del colloquio. In questo caso analizzate molto a fondo i vostri punti di forza, dove potete migliorare, quali sono le opportunità che potreste cogliere e le minacce che potreste incontrare o che avete incontrato.

Un ottimo esercizio per poter parlare sempre delle vostre competenze tecniche e soft skill.

  • S: Definite i vostri punti di forza
  • W: Analizzate i vostri punti di debolezza e dove potreste migliorare
  • O: Quali sono le opportunità che potreste cogliere e sfruttare
  • T: Ci sono delle minacce che incontrerete o avete incontrato?

Ci sono aspetti della posizione che non vi attirano?

Questa è decisamente una delle più rischiose tra le domande difficili da colloquio. La cosa più sicura è rispondere che, anche se non notate alcuna problematicità al momento, potrebbero insorgere dei lati spiacevoli in seguito.

Premettete che questo è naturale e che sicuramente non costituisce un problema per voi. Mettete in evidenza la vostra flessibilità, ma al tempo stesso il vostro spirito critico, sinonimo di intelligenza.

Siete a vostro agio nel ricevere ordini dai superiori?

La risposta deve mettere in risalto la vostra capacità di lavorare in un team. Portate un esempio del vostro passato lavorativo per rafforzare questa dichiarazione.

Parlateci di un errore che avete commesso e dell’insegnamento che ne avete tratto.

Rispondete a questa domanda onestamente, ma evitando di citare episodi imbarazzanti o troppo personali. Ricordatevi che dovete presentarvi come professionisti!

Che tipo di stipendio vi aspettate? Quanto vorreste guadagnare?

Per rispondere a queste domande difficili da colloquio, accertatevi di aver studiato qual è lo standard di mercato. Non è necessario indicare un numero preciso, ma sentitevi liberi di affermare che vi aspettate almeno il minimo, o di più, in base alle vostre qualifiche.

Quando si risponde a domande del colloquio inerenti a stipendio, la sincerità è fondamentale

Non mentite mai sulla vostra ultima retribuzione, e cogliete l'occasione per farvi specificare tutte le informazioni di cui avete bisogno relativamente al contratto di lavoro e a come è regolamentato. Sono informazioni che torneranno utili per controllare i dati della lettera di assunzione.

Avete qualche domanda?

Rispondere "no" denota mancanza di interesse, quindi tenetevi almeno una domanda pronta, relativa alla posizione o all’azienda. La giusta risposta a domande difficili da colloquio a volte può essere una domanda. Per ispirarvi su qualche domanda da fare al selezionatore in fase di colloquio di lavoro leggete l'articolo sulle 20 domande giuste da porre a colloquio.

Ora è il momento di provare ad ottenere un nuovo colloquio per provare a mettere in pratica i consigli appresi in questo contenuto. Visita la pagina delle opportunità di lavoro e candidati subito per rilanciare la tua carriera professionale. Clicca qui per accedere a tutte le offerte di lavoro.

Summary

Spesso i selezionatori valutano le capacità di lavorare sotto stress ponendo domande complesse durante il colloquio. Oggi desideriamo condividere le 10 domande difficili più comuni che potete incontrare durante un colloquio di lavoro.

Leggi l'intero articolo dedicato per approfondire come rispondere alle domande difficili del colloquio.

Disponible su Google Play
App store
Resta aggiornato!
Ricevi una mail settimanale e rilancia la tua carriera!

I più popolari