Tu sei qui

Cosa fa un manager tutto il giorno?

Gestire persone, organizzare il lavoro, telefonate e viaggi d’affari. Tutti immaginiamo il nostro responsabile quotidianamente impegnato in queste attività. Ma cosa fa ogni giorno, qual è la sua giornata tipo? Un team di ricercatori della London School of Economics e dell’Harvard Business School, che ha studiato giorno per giorno le agende di più di 500 amministratori delegati nel mondo, lo ha scoperto. L’attività prevalente di questi professionisti sul posto di lavoro è svolgere riunioni.

Lo studio, denominato Executive Time Use Project, ha lo scopo di determinare come i responsabili organizzano il loro tempo e come questo influenzi la prestazione delle loro imprese.

Ecco gli interessanti risultati emersi: un campione di 65 CEO trascorre in media 18 delle 55 ore lavorative settimanali in riunione, più di 3 ore in meeting telefonici e 5 ore in pranzi di lavoro. E ancora, rimangono altre attività come viaggi d’affari e operazioni sul campo affiancati dai collaboratori. Infine una percentuale inferiore viene dedicata al lavoro in solitaria. Insomma un manager è un professionista del lavoro di gruppo. Coordinare gli altri professionisti resta uno dei principali obiettivi.

Dallo studio emerge, infine, che gli amministratori delegati italiani tendono a pianificare il loro tempo mirando alla produttività e alla profittabilità delle loro imprese misurata in termini di vendite associate ad ogni singolo dipendente. Nel caso italiano l’elemento che determina la performance aziendale sono le persone che l’AD incontra. Le relazioni sono al vertice!