Tu sei qui

Come condurre un colloquio di lavoro e attirare i canditati migliori

Assumere le persone giuste è fondamentale per il successo di qualsiasi azienda. Condurre un colloquio di lavoro efficace vi permetterà di stabilire se un candidato abbia le giuste competenze, conoscenze e skills per svolgere il lavoro con successo. Saper condurre un colloquio di lavoro in modo efficace vi consentirà inoltre di scoprire se l’atteggiamento, la motivazione e i valori faranno sì che il candidato dia il massimo all’azienda. Seguite questi suggerimenti per condurre un colloquio di lavoro nel modo più efficace.

Preparatevi per il colloquio

Per condurre un colloquio di lavoro efficace, preparasi al meglio è fondamentale. Leggete attentamente il CV del candidato, annotando tutte le domande che vi aiuteranno a ottenere più informazioni sulle sue qualità personali e sulle competenze professionali. Pensate a come evidenziare i vantaggi offerti dalla vostra azienda e dalla posizione aperta. Fate in modo che la sala in cui si terrà il colloquio sia confortevole e priva di distrazioni. Stampate una copia del CV del candidato a tutti i colleghi che saranno presenti al colloquio, così come l'elenco delle domande che intende rivolgere.

Preparate delle domande efficaci

Nel condurre un colloquio di lavoro, le domande comportamentali sono un modo efficace per capire se il candidato ha le competenze e le caratteristiche specifiche necessarie per svolgere il lavoro con successo. La tecnica si basa sull’assunto che il comportamento passato sia il migliore indicatore della performance futura. Facendo riferimento alla job description, annotate le principali caratteristiche, le conoscenze, le competenze e i comportamenti necessari per il ruolo. Successivamente, stilate una lista di domande che spingano il candidato a spiegare come e quando hanno dimostrato di possedere e sfruttare questi attributi in passato, citando esempi di esperienze lavorative.

Come condurre un colloquio di lavoro

Iniziate il colloquio presentando voi e gli altri partecipanti. Spiegate come si svolgerà il colloquio, e fornite una breve panoramica dell’azienda, spiegando cosa fa, la sua dimensione, la posizione finanziaria, i piani di crescita e la cultura aziendale. Per condurre un colloquio di lavoro incisivo, fornite una descrizione accattivante del ruolo, indicando anche i nuovi progetti di lavoro e le prospettive di carriera. Nel condurre un colloquio di lavoro, ascoltate attentamente le risposte e prendete appunti per farvi poi riferimento successivamente. Cercate di rendervi conto dei tentativi di eludere le domande e sondate più a fondo le risposte, se necessario. Prestate attenzione allo stile personale del candidato, all'atteggiamento che dimostra e ai valori: riuscirete così a formarvi un parere equilibrato sulla sua idoneità.

Condurre un colloquio di lavoro: come concludere

Condurre un colloquio di lavoro efficace prevede che si concluda chiedendo al candidato se ha delle domande sul ruolo o sull’azienda. Si tratta di un buon metodo per verificare se ha valutato attentamente la posizione e se ha davvero ascoltato durante il colloquio. Ringraziate il candidato per il tempo dedicato e l’interesse dimostrato, e ditegli quando sarà informato della vostra decisione. Condurre un colloquio di lavoro in maniera produttiva prevede che ricapitoliate i vostri appunti appena il candidato esce. In questo modo avrete un’impressione fresca e nitida della sua personalità, delle competenze e delle skills e potrete sfruttarla per prendere una decisione dopo aver incontrato gli altri candidati.